Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Tasse
0,00 € Totale

I prezzi sono IVA inclusa

Carrello Pagamento

Nuovi prodotti

Tutti i nuovi prodotti

Vieni a vedere i vantaggi di far parte della comunità d'acquisto CASHBACK WORLD

Mascherina in TNT antibatterica

Mascherina in TNT antibatterica

Mascherine facciali con filtro antibatterico

Confezione: blister igienizzato da 25 pz

- Triplo strato di tnt da 76 g al mq
- 2 strati anteriori di tnt goffrato azzurro medicale
- 1 strato interno di tnt antibatterico
- Elastici per aggancio alle orecchie

Non possiamo dare di disponibilità finchè non abbiamo la certificazione del Ministero della Sanità

Dettagli...

122,00 €

PRT-0023

Disponibilità: Il prodotto è in corso di realizzazione (non richiedere tempistiche)

Caratteristiche

La realizzazione di questa mascherina è frutto delle nostre conoscenze in campo di Tessuti Non Tessuti ed in relazione all'adeguamento ad una classe di filtrazione che potesse proteggere dagli agenti patogeni.

E' realizzata con 2 dei nostri prodotti standard:

- TNT goffrato azzurro per uso medicale da 76 g al mq
- TNT antibatterico BACTY da 76 g al mq

La sommatoria di 2 strati del primo TNT + il terzo che funge da barriera di sicurezza permette a questa mascherina di arrivare ad un paragone della classe FFP2.

L'attuale situazione non ci permette di poter certificare il prodotto secondo le procedure normali a causa delle tempistiche troppo lunghe, pertanto, chi acquista questo prodotto non può richiederle, e solleva la nostra società da qualsivoglia responsabilità.

Vantaggi

A parte essere di categoria notevolmente protettiva, soprattutto antibatterica, una caratteristica importante è che puo essere lavata per ben 10 cicli prima di perdere lo strato antibatterico.

La procedura di lavaggio è di tipo molto banale, basta prendere una bacinella con un pò d'acqua e unire un prodotto disinfettante (tipo Napisan, Alcool Isopropilico, Amuchina o chi per esso) senza eccedere, lasciare in ammollo per 10 minuti, poi estrarre ed asciugare.

Se viene utilizzata acqua calda ad almeno 40°C è meglio ed è più veloce (tutti ichimici a questa temperatura raddoppiano la loro reazione), potrebbe essere utilizzata anche la lavatrice, ma senza l'uso della funzione di centrifuga e senza mescolarla ad altri panni, può essere asciugata in asciugatrice, sempre senza presenza di altri panni, a temperature non superiori hai 50°C, non per il TNT ma più per gli elastici che si possono sciogliere.

Realizzazione mascherine in autonomia

Abbiamo la possibilità di fornire il materiale necessario alla sua realizzazione, almeno il TNT (rimangono fuori solo gli elastici che non sono materiali di nostra vendita) ma bisogna adattarsi hai tagli e confezionamenti standard previsti per questi due tipologie.

Consigliamo vivamente di mettervi in contatto con noi per avere delle istruzioni adeguate alla realizzazion e per determinare la scelta del confezionamento disponibile.

Per il semplice fatto che il materiale di base arriva dall'estero non saremo in grado di fornirlo per sempre, quindi verificate sempre le disponibilità prima di effettuare ordini.

Certificazioni del TNT antibatterico

Metodo Utilizzato: METODO ISO 20743 2007 per la determinazione Azione Antibatterica di un prodotto finito.
Il test è stato effettuato in relazione a colonie di batteri del tipo ESCHERICHIA COLI ATCC 11229 e STAPHILOCOCCUS AUREUS ATCC 6538, in periodi temporali da 1 a 18 ore a temperatura costante.
Test effettuato da CENTEXBELL, nei laboratori di Bruxelles, Belgio.

Il materiale è risultato conforme alle norme:
· REGOLAMENTAZIONE (EC) N° 1935/2004 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 Ottobre 2004 su materiali e oggetti destinati a venire a contatto con alimenti ed abroga le Direttive di Revisione 80/590/EEC e 89/109/EEC della Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea n.I338/4 del 13.11.2004 art.3.
· Regolamentazione per Prodotti Alimentari, Beni di Consumo Alimentari per Animali (prodotti alimentari e alimenti per animali) nella versione notificata il 26 Aprile 2006 (BGBI I p 945) ultimo emendamento all’articolo 1 della legge del 29 Giugno 2009 (BGBI I p 1659) paragrafo 30 e 31.
Test effettuato dal DR RALPH DERRA, presso l’istituto ISEGA in Germania.

Le seguenti certificazioni sono state tradotte dall'originale.

Durante le varie fasi di produzione, viene trattato con ARGENTO (CAS N.:7440-22-4) e FOSFATO di ZIRCONIO (CAS N.: 13772-29-7), che gli conferiscono una forte azione antibatterica, bloccando lo sviluppo di batteri quali: Staphylococcus Aureus, rispetto ad un normale panno di cotone.

Controlli da effettuare prima dell'utilizzo

Prima dell'utilizzo verificare che il respiratore e i suoi componenti non presentino fori, strappi o altri danni.
In caso di danneggiamento NON UTILIZZARE la mascherina, prenderne una nuova.

6 altri prodotti nella stessa categoria :